Benvenuti in Economia5stelle.it gruppo di coordinamento e discussione NON UFFICIALE libera e democratica iniziativa di attivisti del Movimento 5 Stelle
Registrati
icona fb
icona Twitter
icona Youtube
icona Rss

"La difficoltà non sta nelle idee nuove, ma nell'emancipazione da quelle vecchie" John Maynard Keynes

IL MERETRICIO DEI POPOLI EUROPEI, OVVERO, LACRIME DAL CUORE DI UN ITALIANO

costituzione-italiana-i-principi-fondamentali_1d292a3e7e07a130ed828a1cb71fe598

 

Una legge – anzi – un decreto dopo l’altro, la trama dei principi costituzionali, l’ossatura della nostra società, cede alle bieche ragioni dell’economia.

I Mercanti del denaro prevalgono ovunque sui Parlamenti. Restiamo senza parola, attoniti, come gli spettatori di una catastrofe, ad osservare ciò che gli occhi non vogliono vedere e la nostra mente rifiuta di credere. Gli europei non stanno vendendo agli sfruttatori i loro corpi, ma i principi fondamentali che animano le loro Costituzioni e lo fanno da spettatori incoscienti i più, ma, tutti, incapaci di difendersi dal nemico più subdolo che si sia mai incontrato: un nemico maligno che ha invaso e ha sottomesso subdolamente le istituzioni.

Nessuno di noi, infatti, vuole ed è psicologicamente preparato a contrastare le nostre Istituzioni. Eravamo accostumati al pensiero: “ciò che è Europa, è bene e fa bene alla democrazia e all’economia”.  Invece, attraverso l’Europa, attraverso il fallimento della sua unione politica, in nome dell’affrancazione dal dollaro, si sono affermati i mercanti del denaro e, imponendo una loro moneta di carta, hanno sottomesso i Parlamenti. Subiamo, perciò, l’invasione e la caduta della civiltà europea in modo inarrestabile, sempre più veloce.

Troppe parole per dire ciò che non si vuole, ma si deve subire. Parole al vento di un animo pesante! L’Europa delle patrie è un sogno tramontato. La sovranità del popolo è un’espressione, fatta ridicola.

 

Scritto da

Mario Donnini, esperto della Costituzione italiana e dei Trattati Europei

 

Condividi l'articolo tramite social network >>

Lascia un Commento

PER UN ECONOMIA ETICA E DI PIENA OCCUPAZIONE

INTRODUZIONE:

. Leggi il Manifesto del gruppo
. Leggi il documento base: Economia 101 stelle